Presentazione domande di partecipazione

Scarica online i bandi per aderire al progetto

Lunedì, 08 Luglio, 2013

Le Imprese al giorno d’oggi, al fine di mantenere e nel migliori dei casi ampliare il proprio mercato, devono governare una quantità di variabili sempre maggiore. Le risorse della singola Impresa spesso non risultano sufficienti per poter gestire tutte queste sollecitazioni, derivate dalla complessità del contesto in cui la stessa opera. Questa situazione rischia di penalizzare il processo innovativo in quanto le risorse vengono in primo luogo impiegate nei processi di ordinaria gestione.
Per superare queste difficoltà le Imprese hanno oggi l'opportunità di cooperare maggiormente, o in forma associata, o di rete, riducendo in questo modo il carico di investimenti che ciascuna di esse deve sostenere per generare innovazione radicale, ovvero creare nuove categorie di prodotti/servizi tali da definire una separazione fra un “prima” e un “dopo” l’innovazione stessa.

I Percorsi Erratici si pongono l'obiettivo di dare una risposta sistemica a tale fabbisogno.

Inoltre, la difficoltà di mettersi in luce nei confronti delle Imprese, e l’alta percentuale di “mortalità” delle start-up, denota un momento storico in cui anche i giovani capaci faticano a trovare un posizionamento adeguato nel mondo delle Imprese.
Per questo i Percorsi Erratici prevedono il coinvolgimento di giovani intraprendenti e motivati a perseguire gli obiettivi previsti, i quali, ancor più liberi dai vincoli, potranno dare un importante contributo al processo di generazione dell’innovazione.