La Terza Rivoluzione Industriale e il commons collaborativo

Lectio Magistralis di Jeremy Rifkin

Venerdì, 19 Settembre, 2014

Nell'ambito della Notte Verde del Buonvivere 2014, i partecipanti dei Percorsi Erratici sono invitati a prendere parte all'incontro organizzato presso il Teatro Diego Fabbri di Forlì, ore 17.30, col famoso economista Jeremy Rifkin, primo fra tutti a parlare di economia circolare e ad introdurre i temi ambientali nei consessi di politica economica.
A tutti i partecipanti ai Percorsi Erratici che confermeranno la loro presenza via email a innovazione@ciseonweb.it, verrà riservato un posto nelle prime file per assistere all'importante incontro.

L'incontro terminerà alle ore 19.00, dopo del quale, presso il foyer del Teatro Diego Fabbri, si terrà l'evento pubblico "Non-conferenza collaborativa degli innovatori di Legacoop sullo
sviluppo sostenibile".

 

Profilo del relatore:

Presidente della Foundation on Economic Trends di Washington, Jeremy Rifkin è uno degli economisti più influenti a livello internazionale. La sua proposta di Terza Rivoluzione Industriale e di costruzione di un modello economico collaborativo ha ispirato i master plan di medio-lungo periodo delle principali economie europee e degli stessi Stati Uniti. Oltre che consigliere sulle questioni energetiche del presidente americano Obama, Rifkin è stato, infatti, consulente sui medesimi temi di Romano Prodi (quando era Presidente della Commissione Europea), e di Nicolas Sarkozy, Angela Merkel, Jose Socrates e Jose Luis Rodriguez Zapatero in occasione delle rispettive presidenze del Consiglio d’Europa. Docente presso la Wharton School of Finance and Commerce, dove tiene i corsi dell’Executive Education Program sul rapporto fra l’evoluzione della scienza e della tecnologia e lo sviluppo economico, l’ambiente e la cultura, ha pubblicato in Italia Entropia (1982), La fine del lavoro (1995), Il secolo biotech (1998), L’era dell’accesso (2000), Ecocidio (2001), Economia all’idrogeno (2002), Il sogno europeo (2004), La civiltà delll’empatia (2010), La terza rivoluzione industriale (2012) e La società a costo marginale zero (2014).